Francesco “tracce, parole, immagini

ve411a
Cimabue-1Conclusa da pochi giorni la mostra
Francesco, Tracce, Parole Immagini
Camera dei Deputati, Palazzo San Macuto, Sala del Refettorio
Roma.
L’esposizione ha messo in evidenza la vita di San Francesco di Assisi attraverso codici miniati antichissimi, conservati nel Fondo antico della Biblioteca comunale di Assisi presso il Sacro Convento di San Francesco.
Il Manoscritto più importante nella prima sezione della mostra : il codice 338, copia unica degli scritti del Santo
risalente al XIII SEC. Le Laudes Creaturarum, Il Cantico delle Creature, prima opera in volgare italico, riconosciuto nel settecento, anche come testo poetico più antico della Letteratura Italiana.
Più che una mostra è stata un percorso conoscitivo emozionale per ogni visitatore.

Rate this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *